What's?

SWAP per un finanziamento, cos’ è?

Laura Oliva Guida alla gestione dei rischi finanziari Leave a Comment

Lo swap su tassi di interesse o IRS (interest rate swap) è un contratto con un intermediario finanziario per la copertura dalle variazioni dei tassi di interesse. Uno swap consente a chi è indebitato a tasso variabile di trasformare il finanziamento a tasso fisso e viceversa. Alla stipula del tasso swap non è necessario pagare premi in anticipo come invece avviene nel caso delle Opzioni (es. call o put) e del CAP.

Swap Loan

 

ESEMPIO: Se abbiamo un finanziamento di 100.000 Euro della durata di cinque anni con interessi variabili calcolati al tasso Euribor + un margine del 2% e stipuliamo uno swap con un intermediario, siamo certi di pagare un tasso fisso per tutta la durata del finanziamento.

Importo finanziamento: 100.000 Euro

Tasso finanziamento: 3 mesi Euribor+2% di margine

Tasso 3mesi Euribor: 0,3%

Tasso fisso swap: 1,3%%

Interest Rate Swap

Vediamo cosa succede dopo un anno. Se il tasso 3 mesi Euribor è salito al 1,5% e se ho stipulato il contratto di swap sono in posizione favorevole, pago meno interessi. Vediamo come.

L’azienda riceve il tasso Euribor (1.500 euro – 1,5%), paga il tasso swap (-1.300 euro – 1,3%) e paga gli interessi del contratto di finanziamento (Euribor+2% o 3.500 euro). Senza lo swap il finanziamento sarebbe costato gli interessi del finanziamento: 3 Mesi Euribor (1,5%) + 2% = 3,5% ovvero 3.500 euro.

Swap Cash Flows

Il costo del finanziamento dopo la stipula del contratto di swap, è 3,3% (3.300 euro) per tutta la durata del contratto. Dopo un altro anno l’Euribor è sceso allo 0,8%, in questo caso se ho stipulato lo swap sono in posizione svantaggiata. Infatti pagherò sempre 3.300 (il saldo netto di pagamenti), invece di 2.800 se avessi mantenuto il tasso variabile senza stipulare lo swap.

In conclusione, i vantaggi dello swap sono:

• Consente di fissare i costi del finanziamento

• E’ uno strumento molto utilizzato e poco costoso rispetto ad altri derivati

• Non chiede un esborso iniziale (commissioni) come nel caso delle opzioni

Svantaggio dello swap:

• Non permette di beneficiare della diminuzione dei tassi di interesse.

 

Iscriviti a eKuota

eKuota aiuta le aziende a gestire i rischi finanziari: incassi e pagamenti in valute estere, acquisti di materie prime, tassi di interesse.
Iscriviti subito a eKuota
About the Author

Laura Oliva

Twitter

Partner e fondatrice di Ekuota. Laureata in economia aziendale presso l’Università L. Bocconi di Milano, ha una esperienza più che decennale sui mercati dei capitali. E’ stata Responsabile Debt Capital Markets nel gruppo Allianz, ha lavorato per banche d’affari italiane ed estere. Ha ricoperto di volta in volta, il ruolo di Global Product Specialist, di Responsabile della Strutturazione e del Collocamento di prodotti di Finanza Strutturata, di Responsabile della Sindacazione e di Analista di credito. Ha organizzato e realizzato finanziamenti ed emissioni obbligazionarie per i principali emittenti italiani, tra i quali: Exor, Pirelli, IFIL, Telecom Italia, ENI. E’ esperta di emissioni obbligazionarie e cartolarizzazioni e si occupa di analisi finanziaria e di mercati finanziari. Scrive di temi economici per quotidiani e riviste internazionali. E’ co-autrice del blog di Adviseonly (Consulenza finanziaria indipendente). Tre volte mamma, riminese purosangue felicemente trapiantata a Milano.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *