Prezzo del Rame ai massimi alla vigilia delle elezioni USA. Come gestire gli acquisti

Laura Oliva Commodities Leave a Comment

✅ Il prezzo del Rame è ai massimi da oltre due anni, da inizio 2020 è aumentato di oltre l’11% ed è salito del 52% dai livelli minimi dello scorso marzo, quando l’Europa era in lockdown.

Prezzo Rame Copper LME USD

Le cause principali sono:
1️⃣ La ripresa economica della Cina, il principale consumatore di rame. La Cina ha efficacemente arginato l’epidemia e vede una crescita delle attività economiche e dei viaggi. Il PMI manifatturiero è da diversi mesi sopra 50, l’ultimo dato di settembre è a 53, livello che indica buone prospettive.  La Cina è ora l’unico paese il cui PIL è previsto in crescita quest’anno e con buone prospettive anche per i mesi a seguire. Le importazioni cinesi di rame in settembre sono aumentate del 62% rispetto all’anno scorso.
2️⃣ Le aspettative sulla transizione alle macchine elettriche che creano aspettative sulla domanda futura di Rame. Se la Cina e le altre economie avanzate perseguiranno gli obiettivi di decarbonizzazione e aumenteranno l’utilizzo di macchine elettriche e tecnologie rinnovabili, allora aumenterà anche la domanda di Rame perché utilizzato nel ciclo produttivo.

3️⃣ Il prezzo del Rame è espresso in dollari americani, quando il dollaro si apprezza rispetto alle altre valute, allora la domanda di Rame rallenta e il prezzo diminuisce. Come si vede dal grafico, durante il lockdown il dollaro ha raggiunto valutazioni elevate (Dollar Index oltre quota 100) e il prezzo del Rame è diminuito ai minimi. Il valore del dollaro è aumentato perché considerato una valuta rifugio che in tempi di grande incertezza, come quelli che abbiamo vissuto per la pandemia Covid, attira la domanda degli investitori.  In questi giorni l’indice del dollaro è intorno quota 93. Se ci fosse un ritardo nella produzione dei vaccini o un peggioramento dei contagi, il Dollar Index guadagnerebbe valore a scapito dei prezzi del Rame.

📈 Qual è lo scenario previsto da Ekuota?
Nello scenario probabilistico formulato da Ekuota, c’è una probabilità del 55,3% che il prezzo del Rame in Euro sia maggiore alla fine del primo trimestre 2021 rispetto a oggi.

prezzo rame previsto

📌 Le prospettive potrebbero modificarsi drasticamente a seguito delle elezioni americane e del progredire del contagio di Coronavirus.

Il peggioramento del contagio, potrebbe portare a una difficoltà del settore manifatturiero in Italia e in Germania. Se le attività manifatturiere si contraessero, il prezzo del rame ne risentirebbe.

Il candidato alle elezioni americane Biden ha nel suo programma un super stimolo fiscale che darebbe un grande impulso ai consumi e un piano di decarbonizzazione del paese che punta alle energie alternative e favorisce la domanda di Rame. Quale che sia il risultato delle elezioni americane, la fine dell’incertezza politica e l’avvio della nuova amministrazione, saranno positive per la ripresa delle attività economiche e i prezzi delle materie prime ne saranno influenzati.

Le elezioni presidenziali americane sono storicamente fonte di grande volatilità per il prezzo del Rame. Prima dell’elezioni di Trump, nell’ottobre 2016, il prezzo del Rame quotava $4.600. Dopo l’esito elettorale, il Rame è aumentato di oltre $400 a tonnellata. Un repentino aumento dovuto alle grandi aspettative di stimolo economico promesse dal nuovo presidente.

Anche oggi siamo alla vigilia delle elezioni americane e in aggiunta le banche centrali di tutto il mondo hanno inondato di liquidità i mercati finanziari. C’è il rischio di un violento scossone nei prezzi di tutte le materie prime, non solo del Rame. Non facciamoci trovare impreparati.

Quali sono le migliori strategie di gestione del rischio di prezzo del rame in questo momento?

Ai prezzi attuali, (Rame LME 3 mesi a $ 6.897) Ekuota calcola una efficacia della copertura abbastanza buona: 53,8%. Il suggerimento è quindi di coprire gli acquisti a tre mesi con un prezzo a termine.

Scopri nella piattaforma di Ekuota come monitorare il rischio e verificare quali sono le migliori coperture.

La piattaforma è a tua disposizione, accedi gratuitamente.

 

Iscriviti a eKuota

eKuota aiuta le aziende a gestire i rischi finanziari: incassi e pagamenti in valute estere, acquisti di materie prime, tassi di interesse.
Iscriviti subito a eKuota
About the Author
Laura Oliva

Laura Oliva

Twitter

Partner e fondatrice di Ekuota. Laureata in economia aziendale presso l’Università L. Bocconi di Milano, ha una esperienza più che decennale sui mercati dei capitali. E’ stata Responsabile Debt Capital Markets nel gruppo Allianz, ha lavorato per banche d’affari italiane ed estere. Ha ricoperto di volta in volta, il ruolo di Global Product Specialist, di Responsabile della Strutturazione e del Collocamento di prodotti di Finanza Strutturata, di Responsabile della Sindacazione e di Analista di credito. Ha organizzato e realizzato finanziamenti ed emissioni obbligazionarie per i principali emittenti italiani, tra i quali: Exor, Pirelli, IFIL, Telecom Italia, ENI. E’ esperta di emissioni obbligazionarie e cartolarizzazioni e si occupa di analisi finanziaria e di mercati finanziari. Scrive di temi economici per quotidiani e riviste internazionali. E’ co-autrice del blog di Adviseonly (Consulenza finanziaria indipendente). Tre volte mamma, riminese purosangue felicemente trapiantata a Milano.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *