L’Italia è Antifragile, parola di Nassim Taleb

Laura Oliva Interviste

L’Italia ha caratteristiche tali che le consentono di sopravvivere alle catastrofi e di migliorarsi. E’ cioè in grado di resistere agli eventi rischiosi estremi (chiamati i cigni neri) ma anche di trarre da questi la forza per rinnovarsi e crescere.

Nassim Taleb è conosciuto in tutto il mondo come saggista, ricercatore, matematico ma è anche un ex trader.  Il suo libro di maggior successo è “Il cigno nero” (Edizioni Il Saggiatore).

L’ultima fatica di Taleb è “Antifragile” sempre edito da Il Saggiatore.

Quali sono le caratteristiche “antifragili” dell’Italia secondo Taleb?

  1. La decentralizzazione del sistema politico. Una caratteristica che accomuna l’Italia alla Germania. Un sistema che consente all’economia di non dipendere dall’esecutivo centrale. Le politiche economiche errate dei governi centrali in questi casi sono mitigate dalle strutture amministrative locali, più vicine alle esigenze reali.
  2. La repubblica Veneziana. La Serenissima è una storia politica e organizzativa di successo che l’Italia ha assorbito nella cultura e nella mentalità comune.
  3. La sussidiarietà. La Chiesa Cattolica ha trasmesso in Italia uno spirito di sussidiarietà molto forte che è in grado di valorizzare nelle situazioni di crisi.
  4. L’antica Roma. Lo spirito pratico dei costruttori romani. Le opere architettoniche ancora esistenti e funzionanti stanno a dimostrare la superiorità del “fare” rispetto alla cultura che si fonda sul sapere accademico.

Ecco il Taleb-pensiero:

“Il vento può spegnere la candela e ravvivare il falò. Lo stesso avviene con la casualità, l’incertezza e il caos: bisogna imparare a farne uso, anzichè tenersene alla larga. Dobbiamo imparare a essere fuoco e a sperare che si alzi il vento.”

Essere “Antifragili” significa non aver paura degli errori. Bensì utilizzare gli errori per imparare e migliorare. Non aver paura delle crisi ma approfittarne.

Iscriviti a eKuota

eKuota aiuta le aziende a gestire i rischi finanziari: incassi e pagamenti in valute estere, acquisti di materie prime, tassi di interesse.
Iscriviti subito a eKuota
About the Author

Laura Oliva

Twitter

Partner e fondatrice di Ekuota. Laureata in economia aziendale presso l’Università L. Bocconi di Milano, ha una esperienza più che decennale sui mercati dei capitali. E’ stata Responsabile Debt Capital Markets nel gruppo Allianz, ha lavorato per banche d’affari italiane ed estere. Ha ricoperto di volta in volta, il ruolo di Global Product Specialist, di Responsabile della Strutturazione e del Collocamento di prodotti di Finanza Strutturata, di Responsabile della Sindacazione e di Analista di credito. Ha organizzato e realizzato finanziamenti ed emissioni obbligazionarie per i principali emittenti italiani, tra i quali: Exor, Pirelli, IFIL, Telecom Italia, ENI. E’ esperta di emissioni obbligazionarie e cartolarizzazioni e si occupa di analisi finanziaria e di mercati finanziari. Scrive di temi economici per quotidiani e riviste internazionali. E’ co-autrice del blog di Adviseonly (Consulenza finanziaria indipendente). Tre volte mamma, riminese purosangue felicemente trapiantata a Milano.

Related Posts