Accesso al credito in Europa: l’Italia è in coda

Laura Oliva Interviste

L’accesso ai finanziamenti delle piccole e medie imprese nell’area euro non è uguale nei vari Paesi.

Infatti, anche se la banca centrale e la politica monetaria sono uniche, le differenze ci sono eccome. Una survey della BCE mostra che, se è vero che le condizioni di accesso al credito sono migliorate in Germania e Spagna, purtroppo questo non è accaduto in Francia e Italia.

In Italia, in particolare, la percentuale di imprese che ha richiesto un finanziamento bancario e l’ha ottenuto è scesa nel periodo 2010-2014, passando dal 64% al 57% (vedi tabella sotto).

Nonostante l’impegno della Banca Centrale Europea per garantire liquidità e bassi tassi d’interesse, la trasmissione della politica monetaria in Italia è inefficace e l’accesso al credito resta ostico.

Secondo la survey, per le PMI di Italia, Portogallo e Spagna, l’accesso al credito è il secondo problema in ordine di gravità, dopo quello di trovare i clienti e fatturare.

PMI BCE

Iscriviti a eKuota

eKuota aiuta le aziende a gestire i rischi finanziari: incassi e pagamenti in valute estere, acquisti di materie prime, tassi di interesse.
Iscriviti subito a eKuota
About the Author

Laura Oliva

Twitter

Partner e fondatrice di Ekuota. Laureata in economia aziendale presso l’Università L. Bocconi di Milano, ha una esperienza più che decennale sui mercati dei capitali. E’ stata Responsabile Debt Capital Markets nel gruppo Allianz, ha lavorato per banche d’affari italiane ed estere. Ha ricoperto di volta in volta, il ruolo di Global Product Specialist, di Responsabile della Strutturazione e del Collocamento di prodotti di Finanza Strutturata, di Responsabile della Sindacazione e di Analista di credito. Ha organizzato e realizzato finanziamenti ed emissioni obbligazionarie per i principali emittenti italiani, tra i quali: Exor, Pirelli, IFIL, Telecom Italia, ENI. E’ esperta di emissioni obbligazionarie e cartolarizzazioni e si occupa di analisi finanziaria e di mercati finanziari. Scrive di temi economici per quotidiani e riviste internazionali. E’ co-autrice del blog di Adviseonly (Consulenza finanziaria indipendente). Tre volte mamma, riminese purosangue felicemente trapiantata a Milano.

Related Posts